“Sogno di un meriggio estivo” di Giorgina Busca Gernetti da “Parole d’Ombraluce”. 21 giugno: Solstizio d’Estate

GUSTAVE COURBET - ESTATE 539000_512841065454798_1060713014_n[1]

SOGNO DI UN MERIGGIO ESTIVO

Val Nure – Piacenza

Il sonno l’ora meridiana induce

e i sogni e le memorie

che fanno risvegliare spente immagini.

 

Il sole indora l’aria

sulle cime dei colli e nella piana

in un giorno che splende di gioioso

rigoglio di natura nelle fronde

canore di fringuelli, nelle siepi

di bianchi petali e rose di rovo

dolce-fragranti, nei prati virenti,

cui la ricurva falce

i folti fili d’erba ha risparmiati.

 

Ondeggia l’oro delle fitte spighe

nei campi dove un giorno

abili mietitori stringeranno

in piccoli mannelli

i lunghi steli di spighe mature.

Nella campagna è il tempo dell’attesa

di canti rochi mentre il grano cade

sotto la falce nella luce ardente

che asseta i mietitori.

 

Ma oggi è troppo presto.

Il mare di frumento e di papaveri

rossi di fiamma viva

un altro canto ascolta. Le cicale

friniscono furiose dall’accendersi

del cielo a oriente fino al fiàmmeo rosso

del tramonto che incendia l’occidente,

promettendo giornate di dorata

solarità nella campagna estiva.

 

Si dileguano i sogni nel risveglio

ma echeggia la memoria

della campagna mia, della mia infanzia.

*

dal libro Parole d’ombraluce, Genesi, Torino 2006

Immagine: Gustave Courbet, Sogno estivo

Val Nure: la valle in cui scorre il torrente Nure, affluente di destra del Po

Il sogno è ambientato in un luogo in collina (Appennino emiliano)

 

 

Informazioni su Giorgina Busca Gernetti

Amo la poesia, la musica classica, la danza classica, il canto lirico, l'arte, l'archeologia, i fiori, gli animali e il mare. Compongo poesie fin dall'adolescenza, benché abbia iniziato tardi a pubblicarle. Scrivo anche racconti, recensioni o saggi artistico-letterari. Sono nata a Piacenza e mi sono laureata con lode in Lettere Classiche all’Università Cattolica del S. Cuore di Milano. Sono stata docente d’Italiano e Latino nel Liceo Classico di Gallarate, città dove tuttora vivo. Ho studiato pianoforte presso il Conservatorio Musicale di Piacenza. Sono socia di Centri culturali prestigiosi come il “Pannunzio” di Torino, “Novecento Poesia” di Firenze e l’“Accademia Internazionale d’Arte Moderna” di Roma. Ho pubblicato per Genesi di Torino i libri di poesia "Asfodeli" (1998), "La luna e la memoria" (2000), "Ombra della sera" (2002) e "Parole d’ombraluce" (2006); per le Edizioni del Leone di Venezia il libro "Onda per onda" con prefazione di Paolo Ruffilli (2007); per Youcanprint il libro di poesie d'amore "Amores" con introduzione dal "Simposio" di Platone (2014). Mi sono state pubblicate come 1° premio quattro sillogi di poesie: "Nell’isola dei miti", ALAPAF, Bagheria 1999; "La luna e la memoria", Edizioni del Cenacolo, La Spezia 2000, poi confluita nell’omonimo libro maggiore; "La memoria e la parola", ETS – Il Portone Letteraria, Pisa 2005; "L’anima e il lago", con prefazione di Giuseppe Panella della Scuola Normale Superiore di Pisa, Pomezia-Notizie, Pomezia 2010; seconda edizione con Nota dell'autrice e Rassegna critica per Youcanprint, Lecce 2012 . Il mio saggio critico "Itinerario verso il 27 agosto 1950" è stato pubblicato nel 2009 dal Centro “Pannunzio”, nei suoi “Annali” 2008/2009, per il Centenario della nascita di Cesare Pavese. Per la Puntoacapo Editrice di Novi Ligure ho pubblicato nel 2011 un inserto di sette racconti nell’Almanacco Dedalus n. 1 ("Sette storie al femminile"). Nel 2012 ho pubblicato in volume singolo il saggio pavesiano "Itinerario verso il 27 agosto 1950" per le Edizioni Youcanprint di Lecce. Le "Sette storie al femminile", con Prefazione di A.G. Pessina e Nota dell'Autrice, sono uscite in volume individuale per Youcanprint, Lecce 2013. Nel 2014 ho pubblicato per Youcanprint il libro di poesie tutte d'amore intitolato "Amores", con introduzione di Platone dal "Simposio". Nel 2015 è uscito per Polistampa, collana "Sagittaria", il mio libro di poesia "Echi e sussurri", con prefazione del prof. Marco Onofrio e postfazione-nota editoriale del prof. Franco Manescalchi. Bellissime recensioni Mie poesie, talora tradotte in varie lingue straniere, qualche racconto e saggio artistico-letterario figurano in riviste e antologie anche per la scuola. Sono stata inclusa in alcune storie della letteratura contemporanea e in varie opere di critica letteraria. Eminenti critici hanno espresso giudizi di consenso sulla mia poesia e narrativa. *************** Questo blog non è una "testata" giornalistica e non è aggiornato con regolare periodicità. Privo dei due requisiti che lo dovrebbero contraddistinguere, non può pertanto considerarsi un "prodotto editoriale" ex lege 7/3/2001, n.62. Non è quindi soggetto alle disposizioni e agli obblighi previsti dagli art.2 e art.5 della Legge n.47/1948.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a “Sogno di un meriggio estivo” di Giorgina Busca Gernetti da “Parole d’Ombraluce”. 21 giugno: Solstizio d’Estate

  1. Nico ha detto:

    Un bellissimo affresco di una parte del nostro tempo qualitativo, dove le emozioni e le sensazioni espresse, rendono la percezione del Tempo stesso “allungato”, quindi fuori dalle regole che la scienza impone, facendo in modo che la durata dei ricordi sia infinita.
    Un piacere leggere le sue poesie.
    Felice giornata!

    "Mi piace"

  2. Felice giornata a te, dopo avermi scritto un commento così articolato, ma soprattutto acutissimo a proposito del Tempo.
    Peccato che il mouse tenga in memoria Equinozio e non lo corregga con Solstizio. Ci vuole pazienza!
    Infiniti ringraziamenti anche perché la mia poesia classica non piace a tutti.

    Piace a 1 persona

  3. Nico ha detto:

    Il commento era un modo per esprimerti tutta la mia ammirazione e la mia stima! 🙂

    "Mi piace"

  4. Te ne ringrazio vivamente! 🙂

    Piace a 1 persona

  5. dimmibarbie ha detto:

    per me questo è Canto e puro Incanto…
    Sempre la mia stima per il tuo magnifico lavoro poetico.
    un caro abbraccio,
    Barbara

    "Mi piace"

  6. Ti ringrazio di cuore e ti abbraccio, Giorgina

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...