Archivi tag: animo

“Tramonto sullo Jonio” di Giorgina Busca Gernetti da “Echi e sussurri”, Polistampa “coll. “Sagittaria”, Firenze 2015

TRAMONTO SULLO JONIO Accecava la luce, rispecchiata dal vasto mare che l’agile brezza lievemente increspava e sulla rena, sulle rocce rugose, sugli aguzzi scogli emersi dall’acqua la sua candida schiuma a trina spargeva. Ma fu il tramonto. Il mare s’imbruniva … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Turbamento” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

TURBAMENTO Solo restare vicini. Null’altro ti chiedo. Null’altro da te pretendo. Soltanto questo: restare vicini senza nemmeno sfiorarci la mano. . Eppure sento vibrare il tuo animo, timidamente rispondere il mio. E noi, così turbati, stiamo immobili nel silenzio che … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

“Solo un’immagine” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

SOLO UN’IMMAGINE Solo un’immagine di te, una voce lontana, un ricordo nitido e vivo nella memoria vigile. . Solo questo di te m’appartiene. . Eppure di questi frammenti io vivo, piccoli e rari ma palpitanti nell’animo, nella trepida mente che … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

“Voce nella notte” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

VOCE NELLA NOTTE Come rapida fiamma in limpida notte d’estate, trafigge il mio animo attonito muto percosso una vivida gioia inattesa. . Inattesa la voce che dice l’amore sperato: sussurro di tenera voce nel silenzio luminoso di stelle, nel buio … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Turbamento” di Giorgina Busca Gernetti

  TURBAMENTO .  Solo restare vicini. Null’altro ti chiedo. Null’altro da te pretendo. Soltanto questo: restare vicini senza nemmeno sfiorarci la mano.  . Eppure sento vibrare il tuo animo, timidamente rispondere il mio. E noi, così turbati, stiamo immobili nel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

“Il vento di Tindari”

IL VENTO DI TINDARI a Salvatore Quasimodo Alito lieve di vento increspa l’onda turchina che Tindari mite contempla dall’alto del colle. L’acqua scolpisce in labili forme danzanti flessuose nell’aria; le adorna di candida trina. Giuoca scherzoso con il mare il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Nella nebbia”

NELLA NEBBIA La nebbia avvolge nel suo grigio manto le mute cose, gli alberi silenti. In un oscuro vuoto e amaro pianto piomba l’anima sorda ai sentimenti. . Spessa è la coltre e magico l’incanto che occulta i silenziosi movimenti … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Ancora versi

. ANCORA VERSI     Tu mi chiami. M’inviti a tracciare parole, dolci versi sul tuo niveo candore, pagina ancora pura, ancora muta. Rade parole stente l’animo detta in questo giorno grigio d’angoscia che m’annienta.   Eppure, dal tormento nasce … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nell’azzurro

. NELL’AZZURRO                Isola del Giglio   Vedi? In quest’azzurro che l’anima dilata all’infinito – non sai se è cielo o mare – forse si sfaldano le pene come conchiglia fragile premuta tra le dita.                   Un gabbiano si … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nell’azzurro

. NELL’AZZURRO Isola del Giglio Vedi? In quest’azzurro che l’anima dilata all’infinito – non sai se è cielo o mare – forse si sfaldano le pene come conchiglia fragile premuta tra le dita. Un gabbiano si posa sull’acqua, si lascia … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento