Archivi tag: anniversario della morte

“Oscillano le fronde, il cielo invoca” di Mario Luzi in memoriam mortis (28 febbraio)

OSCILLANO LE FRONDE, IL CIELO INVOCA Oscillano le fronde, il cielo invoca la luna. Un desiderio vivo spira dall’ombra costellata, l’aria giuoca sul prato. Quale presenza s’aggira? Un respiro sensibile fra gli alberi è passato, una vaga essenza esplosa volge … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti

“La sera fiesolana” di Gabriele D’Annunzio ad memoriam (1 marzo 1938)

LA SERA FIESOLANA Fresche le mie parole ne la sera ti sien come il fruscío che fan le foglie del gelso ne la man di chi le coglie silenzioso e ancor s’attarda a l’opra lenta su l’alta scala che s’annera … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

“In me il tuo ricordo” di Vittorio Sereni nell’Anniversario della morte – 10 febbraio

IN ME IL TUO RICORDO In me il tuo ricordo è un fruscìo solo di velocipedi che vanno quietamente là dove l’altezza del meriggio discende al più fiammante vespero tra cancelli e case e sospirosi declivi di finestre riaperte sull’estate. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

“Alla luna” di Giacomo Leopardi nell’Anniversario della morte

                    XIV – ALLA LUNA O graziosa luna, io mi rammento Che, or volge l’anno, sovra questo colle Io venia pien d’angoscia a rimirarti: E tu pendevi allor su quella selva Siccome or fai, che tutta la rischiari. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

“Vi è un piacere nei boschi inesplorati” di George Gordon Byron per l’Anniversario della morte

Vi è un piacere nei boschi inesplorati Vi è un piacere nei boschi inesplorati e un’estasi nelle spiagge deserte, vi è una compagnia che nessuno può turbare presso il mare profondo, e una musica nel suo ruggito; non amo meno … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

Edgard Lee Masters, “Il bottaio”. Anniversario della morte

Griffy il bottaio Il bottaio deve intendersi di tinozze. Ma io conoscevo anche la vita, e voi che vi aggirate fra queste tombe credete di conoscere la vita. Credete che i vostri occhi spazino su un largo orizzonte, forse, in … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

“Non chiederci la parola” di Eugenio Montale. Anniversario della morte.

  Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco lo dichiari e risplenda come un croco Perduto in mezzo a un polveroso prato. Ah l’uomo che se ne va sicuro, agli … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Giacomo Leopardi. Anniversario della morte

    L’INFINITO . Sempre caro mi fu quest’ermo colle, E questa siepe, che da tanta parte Dell’ultimo orizzonte il guardo esclude. Ma sedendo e mirando, interminati Spazi di là da quella, e sovrumani Silenzi, e profondissima quiete Io nel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Ricordo di un personaggio | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

“La sera fiesolana” di Gabriele D’Annunzio. Anniversario della morte, 1 marzo 1938

  Fresche le mie parole ne la sera  ti sien come il fruscìo che fan le foglie del gelso ne la man di chi le coglie silenzioso e ancor s’attarda a l’opra lenta su l’alta scala che s’annera contro il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Eugenio Montale. Anniversario della morte

SPESSO IL MALE DI VIVERE Spesso il male di vivere ho incontrato: era il rivo strozzato che gorgoglia, era l’incartocciarsi della foglia riarsa, era il cavallo stramazzato. Bene non seppi, fuori del prodigio che schiude la divina Indifferenza: era la … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento