Archivi tag: mio padre

“L’Ombra” di Giorgina Busca Gernetti dal poemetto “L’Anima e il lago”

    L’OMBRA Nei pressi della Soglia imperscrutabile un’Ombra vana appare e s’accosta ondeggiante nell’oscura acqua fonda del lago, s’allontana quasi il timore la spingesse lungi dallo spirito livido nel lago. Ma si volge dubbiosa tra le alghe tornando accanto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

17 Agosto: triste Anniversario

  LA SOGLIA SEGRETA  Vaga lo spirito libero e lieve nell’aria del crepuscolo, nell’acqua del lago, sulle pietre della riva, pietre-macigni, pesi tormentosi per l’anima trafitta dal buio della vita appena spenta.  . Una porta di ferro nero sbarra la … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordo di un personaggio | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Festa del padre. “L’Ombra”

 L’OMBRA  . Nei pressi della Soglia imperscrutabile un’Ombra vana appare e s’accosta ondeggiante nell’oscura acqua fonda del lago, s’allontana quasi il timore la spingesse lungi dallo spirito livido nel lago. Ma si volge dubbiosa tra le alghe tornando accanto allo … Continua a leggere

Pubblicato in Ricordo di un personaggio | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

“Epicedio per mio Padre”

EPICEDIO PER MIO PADRE . Ho deposto un cuscinetto di terra italiana davanti alla tua lapide, amato padre mio, nel Sacrario in terra straniera: la stoffa è rossa, bianca, verde. . La guerra è sempre atroce, anche se s’abbellisce di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

“Dedicato a…”

EPICEDIO PER MIO PADRE . Ho deposto un cuscinetto di terra italiana davanti alla tua lapide, amato padre mio, nel Sacrario in terra straniera: la stoffa è rossa, bianca, verde. . La guerra è sempre atroce, anche se s’abbellisce di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

da “L’anima e il lago” . Silloge pubblicata come premio

PIOGGIA D’AUTUNNO SUL LAGO  Triste, dolente grigio del lago immobile sotto la pioggia. Angoscia intrisa di gocce infinite le lacrime del cielo sul mio volto. Si sfumano le immagini nel grigio che fonde cielo e lago. Vago il profilo dell’isole … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Nassiriya. 12 novembre 2003

. . NASSIRIYA   . per gli Italiani uccisi il 12 novembre 2003   . Padre mio che nel cielo da tempo splendi nella luce eterna, risalito dal buio in cui piombasti colpito a morte in guerra quando portavi l’uniforme … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Epicedio per mio padre

. EPICEDIO PER MIO PADRE   Ho deposto un cuscinetto di terra italiana davanti alla tua lapide, amato padre mio, nel Sacrario in terra straniera: la stoffa è rossa, bianca, verde.             La guerra è sempre atroce, anche se s’abbellisce … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Kabul come Nassiriya

* KABUL, 17 settembre 2009  . La storia purtroppo si ripete. Per gli Italiani uccisi vilmente a Kabul pubblico la poesia composta subito dopo la strage di Nassiriya. Il Padre che invoco è il mio, giovane capitano caduto con onore in … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Kabul come Nassiriya

* KABUL, 17 settembre 2009 . La storia purtroppo si ripete. Per gli Italiani uccisi vilmente a Kabul pubblico la poesia composta subito dopo la strage di Nassiriya. Il Padre che invoco è il mio, giovane capitano caduto con onore in … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento