Archivi tag: silenzio

“Colloquio con la madre” (tre poesie) di Giorgina Busca Gernetti

  COLLOQUIO CON LA MADRE IV Ora che tu m’ascolti benevolmente, senza più rancori pietrificati dal tempo che innalza barriere invalicabili, ora che l’atra Eguagliatrice ha rapinato le cose caduche con l’impietosa falce, tra noi s’estende una candida landa fiorita … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

“Assenza” di Giorgina Busca Gernetti, dal libro “Parole d’ombraluce”, Genesi, Torino 2006

. ASSENZA Vedi? Nemmeno un’ombra nell’accecante chiarità del giorno. Sole a picco sul mare increspato, immensa distesa d’indaco puro, vivo, fremente. . Immobile l’aria, immobili i rami di palma, lievi silenti flabelli nel meriggio assolato. Di verdi fronde tace lo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

“Il respiro e il silenzio” di Giorgina Busca Gernetti da “Echi e sussurri”, I sezione “Fiori della notte”, Polistampa, “Sagittaria”, Firenze 2015

  IL RESPIRO E IL SILENZIO . Il respiro e il silenzio della notte pervadono il mio animo, m’inebriano di musica celeste ignota alla mia mente, ormai lontana dall’assordante musica terrena. . Il respiro lievissimo tra i rami nella notte … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Epicedio per mia madre” di Giorgina Busca Gernetti da “Parola d’ombraluce”, Genesi, Torino 2006

  IV Ora sei fredda e muta. Vengo da te con un mazzo di rose per onorarti, per cercar di vincere con la voce dei fiori profumati questo silenzio gelido, ferale del sepolcro di marmo. Ma non è tuo il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Alla notte” di Giorgina Busca Gernetti

              ALLA NOTTE . Notte, mia chiara notte di lucenti stelle trafitta nel tuo manto oscuro, avvolgimi ed annullami nel tepido rifugio del tuo limpido, infinito spazio incommensurabile. . Quali soffici nuvole i tormenti, … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 4 commenti

“Turbamento” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

TURBAMENTO Solo restare vicini. Null’altro ti chiedo. Null’altro da te pretendo. Soltanto questo: restare vicini senza nemmeno sfiorarci la mano. . Eppure sento vibrare il tuo animo, timidamente rispondere il mio. E noi, così turbati, stiamo immobili nel silenzio che … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

“La notte bianca” di Giorgina Busca Gernetti

    LA NOTTE BIANCA omaggio a Edvard Munch . Discendono leggeri fiocchi di neve, lenti nel silenzio d’una notte irreale bianca nell’aria, sul terreno candida. . Candide sensazioni in questa bianca notte d’inverno dolcemente sfiorano un’anima purificata, falde leggere … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Turbamento” di Giorgina Busca Gernetti

  TURBAMENTO .  Solo restare vicini. Null’altro ti chiedo. Null’altro da te pretendo. Soltanto questo: restare vicini senza nemmeno sfiorarci la mano.  . Eppure sento vibrare il tuo animo, timidamente rispondere il mio. E noi, così turbati, stiamo immobili nel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

“Novembre” di Giovanni Pascoli

NOVEMBRE Gemmea l’aria, il sole così chiaro che tu ricerchi gli albicocchi in fiore, … e del prunalbo l’odorino amaro senti nel cuore… Ma secco è il pruno, e le stecchite piante di nere trame segnano il sereno, e vuoto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Nell’azzurro”

  NELL’AZZURRO             Isola del Giglio Vedi? In quest’azzurro che l’anima dilata all’infinito – non sai se è cielo o mare – forse si sfaldano le pene come conchiglia fragile premuta tra le dita. Un gabbiano si posa sull’acqua, si … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento