Archivi tag: vento

“In me il tuo ricordo” di Vittorio Sereni nell’Anniversario della morte – 10 febbraio

IN ME IL TUO RICORDO In me il tuo ricordo è un fruscìo solo di velocipedi che vanno quietamente là dove l’altezza del meriggio discende al più fiammante vespero tra cancelli e case e sospirosi declivi di finestre riaperte sull’estate. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

“Le parole del vento” di Giorgina Busca Gernetti, dal libro “Echi e sussurri”, sezione “Seduzioni”, Polistampa, collana “Sagittaria”, Firenze 2015

  LE PAROLE DEL VENTO . Geme la voce orribile del vento dal tono acuto come d’ululato di lupo sulla vetta d’alto monte fitto d’alberi e fronde e sterpi secchi, suoni diversi e voci che rimbombano. . Or si placa … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

“Vecchi pescatori liguri” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Echi e sussurri”, sezione “Seduzioni”, Polistampa, collana “Sagittaria”, Firenze 2015

  VECCHI PESCATORI LIGURI                             .dedicata a Valerio Rugosi vecchi dall’arida pelle di sale intrisa, corrosa dal vento, dal sole ardente per anni riarsa nel vasto mare ch’è la loro vita sulla deserta battigia distendono lunghe reti salmastre ad asciugare. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Volterra” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Ombra della Sera”, Genesi Editrice, Torino 2002

  VOLTERRA “città di vento e di macigno” GABRIELE D’ANNUNZIO   Mi sono ritrovata nella scabra roccia che ti rinserra e ti sostiene. Il vento ti tormenta e mi tormenta. Ma è il “tuo” vento quello che pazzo infuria nelle … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Pino marittimo” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “La luna e la memoria”, 2000

  PINO MARITTIMO           .Gargano, Baya Guzmay Pino contorto, piegato dal vento, bruciato dalla salsedine. Un ramo è secco.   Abbarbicato alla roccia corrosa, battuta dall’onda furiosa, difende il suo diritto alla vita. * dal libro La luna e la … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

” Il Giglio del Deserto” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “La luna e la memoria”, 2000

  IL GIGLIO DEL DESERTO Gargano, Baya Gusmay Oro di sabbia fine, labili dune scolpite dal vento: accanto palpita il mare.   Il candido giglio, superbo sull’alto stelo, non teme la torrida vampa del sole a picco.   Miracolo di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Fiori di roccia” di Giorgina Busca Gernetti dal libro in corso di edizione

  FIORI DI ROCCIA. Festosi ciuffi d’erba, dalla roccia aspra dell’Argentario vi sporgete, gialli fiori ad ombrello chini al mare che sciaborda sommesso, oppur si frange contro gli scogli di spuma canuti, con dolce effluvio adornate l’estate! . Voi, come … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Oblio” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

  OBLIO Di te la cara immagine sempre più vaga appare: la discolora il tempo. . Le tue parole amate ormai più non mi giungono: le ha disperse il vento. . Come una foglia morta sospinta nell’ignoto dalla brezza autunnale. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Sulla riva del lago” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

  SULLA RIVA DEL LAGO Il lago fremeva e s’increspava sotto levi e sonore folate di vento. Picchiava il fasciame con ritmo lento e cadenzato il barcaiolo sulla riva: la chiglia pareva una noce posata sulla sabbia grigia. . Le … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Parole d’ombra” di Giorgina Busca Gernetti dal libro “Amores”

  PAROLE D’OMBRA Il vento della notte si leva più triste, più lento. Appena uno sfioro alle foglie lucenti di candida luna. . Parole d’ombra mi porta; parole che nascono nel buio segreto d’un animo che veglia lontano, che soffre. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento